AstaMonitor - Giusto o Sbagliato?

Le aste al centesimo e il comportamento dei giocatori, il concetto di giusto o sbagliato.

Il programma AstaMonitor nasce nell'ottobre del 2013, sviluppato e sostenuto da un piccolo gruppo di programmatori. L'idea fu quella di fare luce per capire al meglio cosa succedeva realmente durante lo svolgimento di un'asta (al centesimo, al rialzo).

Il programma, ha subito suscitato un grande interesse nei giocatori di aste al centesimo. Il primo sito a scrivere un post (chiedendo delle opinioni ai propri lettori) sul programma AstaMonitor, fu www.astealcentesimo.net. Nel loro ultimo post però, dedicato al programma AstaMonitor, pongono delle domande alle quali non possiamo restare indifferenti. Usare il programma AstaMonitor è giusto o sbagliato, è corretto o scorretto nei confronti degli altri giocatori (che non usano il programma)?
Per rispondere a queste domande però, bisogna  prima definire cos'è giusto è cos'è sbagliato. Faciamo allora una piccola analisi, dividendo il tutto in due gruppi, "Giusto" e "Sbagliato":

  

Sbagliato

Nelle aste vere, un giocatore ha la possibilità di: a) guardare negli occhi i propri avversari, b) capire / intuire la quantità di denaro di cui dispogono gli altri giocatori, in base a quello che hanno offerto o alle aste che si sono aggiudicati, c) avere un contatto visivo, vedere quindi il numero di giocatori che stanno partecipando all'asta. Tutto questo è "quasi" impossibile da vedere nei siti di aste al centesimo. Un giocatore (medio) quindi, quando si butta nell'asta, fa un salto nel buio, sperando di avere TANTA fortuna, e di non perdere i propri soldi giocando magari contro un giocatore professionista, il quale non può né vedere e nemmeno sentire. Ma che ne è dei giocatori principianti? Beh la risposta è semplice, vengono "spolpati" dalle puntate, da parte dei giocatori professionisti, i quali si aggiudicano le aste proprio grazie a chi, nella propria ingenuità, perde i propri soldi puntando alla cieca. 
Alla domanda che il sito pone ai siti di aste al centesimo: "avete modo tecnicamente di scovare ed eventualmente bannare chi usa il Software?" , rispondiamo: Gli utenti che usano il programma AstaMonitor, non fanno puntate nelle aste, tramite il programma (il programma è stato pensato per monitorare le aste e non offre nessun strumento per automatizzare le puntate), gli utenti quindi, continuano a fare le proprie puntate come hanno sempre fatto. Bannare il programma AstaMonitor, significa avere qualcosa da nascondere. I siti che svolgono le proprie aste in modo corretto, e che amano la trasparenza, non dovrebbero temere i giocatori che vogliono vederci chiaro (coloro che usano il programma AstaMonitor).

 

Giusto

Alla domanda "è eticamente corretto che un cliente usi il software contro uno che non ne è in possesso?", rispondiamo che:  il programma AstaMonitor, è di dominio pubblico, non è quindi a disposizione di "pochi eccelsi privilegiati". Il sito (e di conseguenza anche il programma AstaMonitor), è indicizzato (ed è presente) su tutti i motori di ricerca, e tutti quelli che sono interessati alle aste al centesimo, verranno a conoscenza del programma, nello stesso modo in cui sono venuti a sapere dei siti di aste al centesimo, i prezzi per la licenza sono modici, il ché lo rende a portata di mano per tutti. E' per questo che, rendere le aste al centesimo più vicine / simili alle aste vere, riteniamo sia più giusto per tutti. Il giocatore sarà più vicino ai propri avversari, e  potrà finalmente usare delle vere strategie. E alla fine, vincerà il migliore, non per mancanza di informazioni, ma perché è stato più bravo degli altri.

 

 
 
 

Semplice e Veloce

Il nostro team sarà lieto di aiutarvi in qualsiasi momento con le domande generali
o tecniche, suggerimenti o commenti.

Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per sapere di più sui cookies, visita la nostra sezione politica sulla privacy.

  Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive Module Information